Il Piccolo Doge

Il Piccolo Doge
"Pinocchio 2000" opera di Guido Baldessari

domenica 12 gennaio 2014

Intervista a Emanuela Ruggeri, autrice self.









Benvenuto sul "Il Piccolo Doge" Emanuela. Parlaci un po' di te.
Ciao Sylvia!

Vivo a Roma e da poco sono laureata in Letteratura e Linguistica Italiana. La scrittura è da sempre la mia grande passione. A otto anni ho scritto il mio primo romanzo e d’allora non mi sono più fermata. Amo leggere romanzi storici, d’avventura e per ragazzi e scrivo settimanalmente recensioni di film e di libri sul sito www.ultimariga.it

Il tuo libro "La vendetta dei pirati" è stato autopubblicato su Amazon, di cosa tratta, qual è la storia?

In realtà La vendetta dei pirati è stato pubblicato più di due anni fa dalla casa editrice Gruppo Albatros il Filo. Qualche mese fa il contratto è scaduto e io non l’ho rinnovato. Mi piacerebbe far rivalutare il romanzo da un’altra casa editrice, ma nel frattempo ho autopubblicato l’ebook su Amazon in modo che le persone possano comunque leggerlo.

Cosa significa per un giovane autore poter autopubblicare le sue opere? Come risponde il mondo dell'editoria?
Sono sincera: ho notato che tra l’Albatros e l’autopubblicazione cambia poco, perché in entrambi i casi mi sono fatta pubblicità da sola attraverso i social network, le interviste e le presentazioni. La mia speranza è quella di farmi conoscere il più possibile.

Cosa significa per te scrivere?
La scrittura è per me un bisogno quotidiano, oltre che una passione. Amo scrivere e sono arrivata a pensare che i libri siano una parte di me. Senza una storia da raccontare, non sarei più la stessa persona.

Come insegnare ai più giovani la passione per la lettura?
Questa è una bella domanda. Purtroppo i giovani non leggono molto, nonostante sul mercato ci siano libri per ragazzi molto validi. Un mio desiderio sarebbe quello di promuovere la lettura nelle scuole e, da un punto di vista professionale, è proprio verso questa direzione che sto cercando di muovermi.

Progetti futuri? Altri libri in vista?

Ho appena terminato il mio secondo romanzo per ragazzi. Vorrei scrivere nuove storie e approfondire quelle che, invece, ho scritto quando ero più piccola.

Ah... Nel caso tu abbia incuriosito qualcuno e questo fosse pigro quanto la sottoscritta, precisamente, dove lo troviamo il tuo libro?
Il libro può essere ordinato in libreria, online oppure direttamente da me, tramite spedizione. In questo caso potete vedere il mio sito per maggiori informazioni. L’ebook, invece, è disponibile su amazon ad un euro.

Grazie mille Sylvia per questa bella intervista.


Intervista pubblicata sulla Pagina Facebook del Il Piccolo Doge  il 17 maggio 2013




Con questa terminano le interviste agli autori self pubblicate nel 2013 sulla Pagina Facebook del blog.
Ringrazio tutti gli autori che hanno aderito a questa iniziativa, parlando di lettura e scrittura sia da un punto di vista personale che educativo.
Scrivere aiuta a comprendere meglio il proprio sé e leggere permette di esplorare il mondo attraverso lo sguardo altrui, occasioni che a mio giudizio sono necessarie per dare un senso al nostro vivere quotidiano, per comprendere meglio le situazioni, affrontando ciò che l'esistenza, sempre imprevedibile e spesso beffarda, ci propone.
Troverete altre interviste e riflessioni sui libri e non su TuttoPerLaMamma.it ma anche gironzolando su questo blog e se siete pigri, allora, vi do una mano io invitandovi a cliccare direttamente qui.

Vi lascio con queste due domande: cosa significa, per voi, scrivere e leggere?
Avete mai provato a trascrivere un vostro pensiero almeno una volta al giorno?

Fatelo per un po' e poi, se vi va, lasciatemi attraverso un commento le vostri impressioni.
Non vi cambierà sicuramente la vita.
O forse, in un certo senso, sì?





Sylvia Baldessari